In questa sezione sono disponibili tutti i documenti ad un'utenza domestica oppure aziendale.

  • Utenze Domestiche
    Le utenze domestiche, distinte tra residenti e non residenti, sono quelle a servizio delle unità abitative, con diverse fasce tariffarie. Utenze di tipo domestico sono presenti anche nelle utenze di tipo promiscuo nelle quali CAFC S.p.A. convoglia più tipologie. Sono assimilate alle utenze domestiche le Associazioni non a scopo di lucro, Enti e Fondazioni.

  • Utenze Aziendali (uffici, aziende commerciali ed industriali)
    Le utenze di uso produttivo possono scegliere tra l'esistente tariffazione a consumo, dove vengono fatturati alle tariffe previste i consumi effettivi rilevati tra le letture, e, previa richiesta e sottoscrizione di nuovo contratto, la tariffazione ad abbonamento.
    La fatturazione ad abbonamento prevede un minimo giornaliero di almeno 3 mc, quantità giornaliera che dovrà comunque essere pagata alla tariffa prevista anche se non consumata. I maggiori consumi, cioè le quantità giornaliere eccedenti il minimo giornaliero, verranno calcolati sui consumi risultanti da ogni lettura effettuata secondo la tariffa prevista.

Come indicato, il cambio di tariffazione verrà effettuato a seguito specifica richiesta dell'Utente, ed il nuovo contratto, soggetto alle spese di bollo e di diritto fisso,  avrà decorrenza dall'ultima lettura fatturata.

Per le utenze di uso produttivo per la Città di Udine ad ora è prevista la sola tariffazione ad abbonamento, con un minimo impegnato giornaliero di almeno 0,40mc.

Le utenze ad uso allevamento, fontane pubbliche e gli usi occasionali con contatore vengono fatturate con tariffazione a consumo.